• Volarja Canyon
    Volarja Canyon Tolmin | Slovenia :: ph. Michele Zanin
  • Bras Rouge
    Bras Rouge Ile de la Réunion :: ph. Federico Maggiani
  • Valle Usella
    Valle Usella Verbania | Italia :: ph. Roberto Schenone
  • Rio Margherita
    Rio Margherita Bolzano | Margherita :: ph. Erwin Kob
  • Gole del Raganello
    Gole del Raganello Cosenza | Italia :: ph. Luca D'Alba
  • Rio Sarcerei
    Rio Sarcerei Nuoro | Italia :: ph. Emanuele Nurra
  • Gole del Raganello
    Gole del Raganello Cosenza | Italia :: ph. Luca D'Alba
  • Fosso Pito
    Fosso Pito Ascoli Piceno | Italia :: ph. Pietro Torellini
  • Torrente Casenda
    Torrente Casenda Sondrio | Italia :: ph. Mirco Rossi
  • Torrente Saitta
    Torrente Saitta Messina | Italia :: ph. Michele Di Bella
  • Gocta Falls
    Gocta Falls Bongarà | Perù :: ph. Nitu Moreno
  • Rio di Foppiano
    Rio di Foppiano Verbania | Italia :: ph. Erwin Kob
  • Takamaka Canyon
    Takamaka Canyon Ile de la Réunion :: ph. Manuel Aragón
  • Torrente Saitta
    Torrente Saitta Messina | Italia :: ph. Michele Di Bella
  • Torrente Baes
    Torrente Baes Brescia | Italia :: ph. Ugo Peroglio
  • Val Progero
    Val Progero Ticino | Svizzera :: ph. Mirko Antonioli
  • Ha Canyon
    Ha Canyon Creta | Grecia :: ph. Luca Dallari
  • Lodrino inferiore
    Lodrino inferiore Ticino | Svizzera :: ph. Roberto Schenone
  • Val Progero
    Val Progero Ticino | Svizzera :: ph. Mirko Antonioli
  • Rio San Matteo
    Rio San Matteo Brescia | Italia :: ph. Ugo Peroglio
Scuola Nazionale Canyoning Progetto ProCanyon Shop Online Catasto delle forre italiane AIC Wiki - l'enciclopedia del torrentismo by AIC AIC tivi su Yotube - i video dei soci Info Canyon by AIC - il forum di torrentismo in Italia Pagina Facebook - Associazione Italiana Canyoning

I corsi di 3° livello si rivolgono a persone esperte che abbiano già frequentato un corso SNC di 2° livello, le cui nozioni siano state pienamente metabolizzate.

Hanno da un lato l’obiettivo di fornire le competenze tecniche atte alla conduzione di una squadra con componenti inesperti, dall'altro l’insegnamento di raffinatezze e "trucchetti del mestiere" per semplificare e sfrondare le tecniche, spesso complesse, precedentemente proposte. Inoltre, adeguato spazio sarà dato alle tecniche di attrezzamento.

Con il terzo livello il programma didattico SNC si conclude e viene lasciato ai corsi istruttori il compito di insegnare ad insegnare.

Vista l’intensità del corso, non sarà possibile trattare argomenti che siano materia di corsi di altro livello, quindi solo chi arriverà con una piena padronanza delle materie trattate nei secondi livelli potrà beneficiare appieno degli insegnamenti e delle nozioni che verranno trattate. Il suggerimento è di maturare un curriculum di almeno 30 forre di vario tipo tra la frequentazione del secondo e del terzo livello.

Di seguito l'elenco dei materiali di cui ogni allievo dovrà dotarsi per poter partecipare al corso:
  • casco omologato per alpinismo e/o speleologia
  • muta completa (due pezzi o integrale)
  • calzari neoprene
  • scarpe da torrentismo
  • imbragatura cosciale completa di una doppia longe in corda dinamica omologata come corda intera confezionata con nodo tri-longe o, in alternativa longe doppia a Y asimmetrica omologata CE in fettuccia cucita (tipo Petzl Spelegyca). Entrambi i rami saranno equipaggiati con moschettoni a ghiera. Per chi non sapesse cosa sia il tri-longe, la longe verrà costruita in sede di corso. A tal fine è necessario uno spezzone di corda intera di 3 metri
  • uno spezzone di cordino in kevlar, lungo circa 1,7 metri, completo di moschettone (meglio di tipo D o parallelo)
  • discensore di progressione a Kong Oka o Petzl Pirana prima serie o otto di generose dimensioni su moschettone con chiusura a tre movimenti o eguale sicurezza (ball lock, magnetron, etc.)
  • discensore a otto supplementare o meglio Kong Oka, completo di moschettone con ghiera a vite
  • 3 moschettoni a base larga HMS con ghiera a vite
  • moschettone a grande apertura senza ghiera
  • coppia di bloccanti meccanici adatti per risalita su corda singola (ventrale tipo Croll o Basic e maniglia o Basic completi di pedale)
  • 1 rinvio in fettuccia di lunghezza media con moschettoni con ghiera
  • Multichain o spezzone ausiliario sosta (spezzone di corda singola di c.a. 2 mt e due moschettoni a ghiera di piccole dimensioni)
  • 1 carrucola a flange fisse
  • sacco da torrentismo con possibilità di evacuazione rapida dell'acqua
  • bidone stagno
  • telo termico
  • fischietto
  • cesoia sistemata in modo da essere sempre prontamente disponibile. Le lame devono essere in grado di tagliare una corda statica di tipo A al primo colpo
  • maschera sub leggera
  • corda semistatica tipo A o B da 60 mt insaccata nel kit boule
  • lampada elettrica frontale impermeabile
  • sacco d’armo di emergenza (martello, spit, piantaspit, chiodi da roccia, alcune placche)
  • spezzone di kevlar di 4 o 5 mt c.a.
  • carrucola autobloccante tipo Petzl Micro Traxion
  • opzionale: trapano, fix e placche

 

Category: Terzo livello

In casa nostra

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8