• Barrosas Canyon
    Barrosas Canyon Flores | Azzorre :: ph. Anna Custo
  • Rio di Foppiano
    Rio di Foppiano Verbania | Italia :: ph. Erwin Kob
  • Rio San Matteo
    Rio San Matteo Brescia | Italia :: ph. Ugo Peroglio
  • Val Bianca
    Val Bianca Domodossola | Italia :: ph. Paolo Giannelli
  • Val Progero
    Val Progero Ticino | Svizzera :: ph. Mirko Antonioli
  • Lodrino inferiore
    Lodrino inferiore Ticino | Svizzera :: ph. Roberto Schenone
  • Bras Rouge
    Bras Rouge Ile de la Réunion :: ph. Federico Maggiani
  • Gole del Raganello
    Gole del Raganello Cosenza | Italia :: ph. Luca D'Alba
  • Rio Sarcerei
    Rio Sarcerei Nuoro | Italia :: ph. Emanuele Nurra
  • Fosso Pito
    Fosso Pito Ascoli Piceno | Italia :: ph. Pietro Torellini
  • Torrente Baes
    Torrente Baes Brescia | Italia :: ph. Ugo Peroglio
  • Torrente Saitta
    Torrente Saitta Messina | Italia :: ph. Michele Di Bella
  • Rio Margherita
    Rio Margherita Bolzano | Margherita :: ph. Erwin Kob
  • Valle Usella
    Valle Usella Verbania | Italia :: ph. Roberto Schenone
  • Otxi Mdinare
    Otxi Mdinare Colchide | Georgia :: ph. Francesco Radicchi
  • Clue d'Amen
    Clue d'Amen Alpes-Maritimes | Francia :: ph. Manuela Esposito
  • Gocta Falls
    Gocta Falls Bongarà | Perù :: ph. Nitu Moreno
  • Volarja Canyon
    Volarja Canyon Tolmin | Slovenia :: ph. Michele Zanin
  • Ha Canyon
    Ha Canyon Creta | Grecia :: ph. Luca Dallari
  • Val Progero
    Val Progero Ticino | Svizzera :: ph. Mirko Antonioli
Scuola Nazionale Canyoning Progetto ProCanyon Shop Online Catasto delle forre italiane AIC Wiki - l'enciclopedia del torrentismo by AIC AIC tivi su Yotube - i video dei soci Info Canyon by AIC - il forum di torrentismo in Italia Pagina Facebook - Associazione Italiana Canyoning

I corsi di 2° livello si rivolgono a persone pienamente autosufficienti nella progressione individuale in forra, che potranno imparare le tecniche di progressione e di sicurezza proprie della conduzione di una squadra di omogenee capacità in forra. L’unico requisito richiesto per la partecipazione è la piena padronanza delle tecniche di progressione individuale su corda, proprie dei corsi di primo livello.

Il corso ha una durata di sette giorni, normalmente tre dei quali in palestra di roccia e quattro in forra, e prevede l’insegnamento di tecniche e metodologie "standard" necessarie a fronteggiare, durante la conduzione di un gruppo, ogni possibile difficoltà secondo un approccio prudenziale, ovvero tramite l’adozione di manovre il più possibile complete e corrette.

L’invito è di non sottovalutare questo tipo di corsi: sono infatti propedeutici per quelli più evoluti e permettono di migliorare le proprie impostazioni di base.

Questi corsi sono propedeutici a quelli di 3° livello pur offrendo una preparazione completa e sufficiente a soddisfare l’obiettivo che si pongono.

Category: Secondo livello

In casa nostra

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8