I principali pericoli del canyoning sono legati all'ambiente inospitale in cui si svolge tale attività.
I due fattori di pericolo più evidenti sono l'acqua ed il freddo.
La principale causa di incidenti letali in canyon è rappresentata dalle piene improvvise. E' evidente che un'onda di piena, anche di ridotte dimensioni, all'interno di una forra di uno o due metri di larghezza può risultare fatale.
Un'altra causa di incidente legata all'acqua riguarda le manovre di corda che avvengono sotto il getto di una cascata, poichè il blocco della discesa sotto cascata rappresenta una situazione di potenziale pericolo di annegamento.

I rischi legati al freddo, o più specificamente all'ipotermia, sono pericoli indiretti, nel senso che si presentano in caso di prolungate soste in forra dovute ad altre cause quali piccoli incidenti, ritardi nella progressione, perdita o danneggiamento del materiale di progressione.

Categoria: Canyoning