• Ha Canyon
    Ha Canyon Creta | Grecia :: ph. Luca Dallari
  • Rio Sarcerei
    Rio Sarcerei Nuoro | Italia :: ph. Emanuele Nurra
  • Gole del Raganello
    Gole del Raganello Cosenza | Italia :: ph. Luca D'Alba
  • Torrente Casenda
    Torrente Casenda Sondrio | Italia :: ph. Mirco Rossi
  • Rio San Matteo
    Rio San Matteo Brescia | Italia :: ph. Ugo Peroglio
  • Torrente Baes
    Torrente Baes Brescia | Italia :: ph. Ugo Peroglio
  • Rio Margherita
    Rio Margherita Bolzano | Margherita :: ph. Erwin Kob
  • Val Progero
    Val Progero Ticino | Svizzera :: ph. Mirko Antonioli
  • Torrente Saitta
    Torrente Saitta Messina | Italia :: ph. Michele Di Bella
  • Rio di Foppiano
    Rio di Foppiano Verbania | Italia :: ph. Erwin Kob
  • Gocta Falls
    Gocta Falls Bongarà | Perù :: ph. Nitu Moreno
  • Barrosas Canyon
    Barrosas Canyon Flores | Azzorre :: ph. Anna Custo
  • Portela Canyon
    Portela Canyon Creta | Grecia :: ph. Luca Dallari
  • Otxi Mdinare
    Otxi Mdinare Colchide | Georgia :: ph. Francesco Radicchi
  • Val Progero
    Val Progero Ticino | Svizzera :: ph. Mirko Antonioli
  • Gole del Raganello
    Gole del Raganello Cosenza | Italia :: ph. Luca D'Alba
  • Torrente Iragna
    Torrente Iragna Ticino | Svizzera :: ph. Lorenzo Cociani
  • Valle Usella
    Valle Usella Verbania | Italia :: ph. Roberto Schenone
  • Takamaka Canyon
    Takamaka Canyon Ile de la Réunion :: ph. Manuel Aragón
  • Bras Rouge
    Bras Rouge Ile de la Réunion :: ph. Federico Maggiani
Scuola Nazionale Canyoning Progetto ProCanyon Shop Online Catasto delle forre italiane AIC Wiki - l'enciclopedia del torrentismo by AIC AIC tivi su Yotube - i video dei soci Info Canyon by AIC - il forum di torrentismo in Italia Pagina Facebook - Associazione Italiana Canyoning



Come sapete c’è parecchio fermento da qualche mese intorno alla situazione del canyoning all’interno del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, da quando a metà luglio questo ha deciso di adottare gli strumenti necessari per sanzionare chi pratica torrentismo nelle forre del Parco, vietato dalle vecchie norme di attuazione.

Le norme non regolamentavano le sanzioni economiche né indicavano chi potesse comminarle; questo ha lasciato spazio per anni a chi delle norme se ne è sempre fregato, indistintamente torrentisti amatoriali, Guide Alpine e accompagnatori abusivi che, sfrontatamente, hanno bazzicato le zone interdette e pubblicato foto, relazioni e locandine di attività varie, ovviamente mai passate inosservate all’Ente Parco.

Leggi tutto...

Categoria: Notizie

È un momento orribile questo, siamo di nuovo a piangere persone e a fare elenchi che nessuno vorrebbe dover fare.

Si stanno dicendo tante cose in questo momento, purtroppo non tutte esatte, facendo confusione e traendo conclusioni che sono dettate dall’emotività.

 

È importante per noi, nonostante tutto e nonostante il lutto, spiegare e cercare di fare capire cosa facciamo e cosa non facciamo.

Riportiamo Wikipedia:

“Il torrentismo (o canyoning) è uno sport acquatico che consiste nella discesa di strette gole (o canyon o forre) percorse da piccoli corsi d'acqua, tipicamente torrenti con buona portata d'acqua.

L'ambiente in cui si svolge, comunemente detto forra, è per sua stessa natura inospitale. Un percorso di torrentismo si svolge all'interno di gole profondamente scavate nella roccia, caratterizzate in genere da forte pendenza. Gli ostacoli sono quindi costituiti da cascate, salti di roccia, scivoli, corridoi allagati, laghetti. È quindi impossibile la progressione a ritroso. L'uscita dal canyon avviene solo al suo termine o in corrispondenza di scappatoie, se presenti.

A differenza di altri sport acquatici con cui spesso viene confuso (rafting, kayak, hydrospeed, o canoismo a causa del nome inglese "canoeing") si percorre il torrente a piedi, senza l'ausilio di gommone o canoa.”

https://it.wikipedia.org/wiki/Torrentismo

 

Quello che si pratica nelle gole del Raganello non è torrentismo, è escursionismo all’interno della gola di un torrente. È improprio chiamare torrentismo, o canyoning, qualunque attività si faccia all’interno di un torrente o di un canyon, così come sarebbe improprio chiamare alpinismo una semplice camminata su per i monti.

Il torrentismo ha regole, tecniche, attrezzatura specifica e richiede conoscenza della materia, non si improvvisa.

 

Questa precisazione può forse sembrare insensibile ma non lo è, purtroppo è necessaria; quello che ancor più c’è da dire è che siamo stufi di fare la conta delle vittime, che siano torrentisti o escursionisti, autonomi o parte di gruppi commerciali… ci sono davvero troppi incidenti. Fate attenzione, non improvvisatevi, non si può fare! Per carità, basta.

 

Non ci resta che unirci al cordoglio delle famiglie e di chi era legato alle vittime e ringraziare ancora una volta il soccorso, instancabile e preziosissimo.

Categoria: notizie AIC

L’Assemblea Ordinaria dei Soci è convocata l’addì mercoledì 21 giugno 2017 alle ore 12.00, in prima convocazione e l’addì giovedì 22 giugno alle ore 21,00 in seconda convocazione, presso il gruppo chiuso su Facebook "SOCI AIC Canyoning".
La conferma di partecipazione all’Assemblea è consentita sin dalla data di pubblicazione del presente avviso. Ai fini della verifica del quorum costitutivo verranno considerati i partecipanti registrati entro le ore 21.00 del 21/06/2017 per la prima convocazione – ed entro le ore 21.00 del 22/06/2017 per la seconda.

L’ordine del giorno verterà sui seguenti argomenti:

  • Relazione del Presidente sulla situazione generale dell'Associazione
  • Approvazione bilancio consuntivo anno 2016/2017
  • Relazione del Direttore della Scuola Nazionale Canyoning
  • Raduno 2017
  • Varie ed eventuali

Il presidente AIC
Luca Dallari

Leggi tutto...

Categoria: Assemblee

Pagina 1 di 7

Carrello - Cart

 x 
Carrello vuoto

Lingua - Language