• Torrente Saitta
    Torrente Saitta Messina | Italia :: ph. Michele Di Bella
  • Takamaka Canyon
    Takamaka Canyon Ile de la Réunion :: ph. Manuel Aragón
  • Ha Canyon
    Ha Canyon Creta | Grecia :: ph. Luca Dallari
  • Torrente Saitta
    Torrente Saitta Messina | Italia :: ph. Michele Di Bella
  • Val Bianca
    Val Bianca Domodossola | Italia :: ph. Paolo Giannelli
  • Portela Canyon
    Portela Canyon Creta | Grecia :: ph. Luca Dallari
  • Fosso Pito
    Fosso Pito Ascoli Piceno | Italia :: ph. Pietro Torellini
  • Bras Rouge
    Bras Rouge Ile de la Réunion :: ph. Federico Maggiani
  • Torrente Iragna
    Torrente Iragna Ticino | Svizzera :: ph. Lorenzo Cociani
  • Rio di Foppiano
    Rio di Foppiano Verbania | Italia :: ph. Erwin Kob
  • Torrente Baes
    Torrente Baes Brescia | Italia :: ph. Ugo Peroglio
  • Ogliana Quarata
    Ogliana Quarata Verbania | Italia :: ph. Guido Armaroli
  • Rio San Matteo
    Rio San Matteo Brescia | Italia :: ph. Ugo Peroglio
  • Otxi Mdinare
    Otxi Mdinare Colchide | Georgia :: ph. Francesco Radicchi
  • Volarja Canyon
    Volarja Canyon Tolmin | Slovenia :: ph. Michele Zanin
  • Clue d'Amen
    Clue d'Amen Alpes-Maritimes | Francia :: ph. Manuela Esposito
  • Gole del Raganello
    Gole del Raganello Cosenza | Italia :: ph. Luca D'Alba
  • Rio Margherita
    Rio Margherita Bolzano | Margherita :: ph. Erwin Kob
  • Gocta Falls
    Gocta Falls Bongarà | Perù :: ph. Nitu Moreno
  • Valle Usella
    Valle Usella Verbania | Italia :: ph. Roberto Schenone
Scuola Nazionale Canyoning Progetto ProCanyon Shop Online Catasto delle forre italiane AIC Wiki - l'enciclopedia del torrentismo by AIC AIC tivi su Yotube - i video dei soci Info Canyon by AIC - il forum di torrentismo in Italia Pagina Facebook - Associazione Italiana Canyoning

17° Raduno Internazionale di Canyoning | Valle d'Aosta 2019

L’acqua suona il suo tamburo d’argento.

Gli alberi tessono il vento
e le rose lo tingono di profumo.

(Federico García Lorca)

Grazie Fede ma noi siamo torrentisti mica poeti quindi, anche se ci piace un sacco il profumo delle rose, preferiamo di gran lunga l’acqua, quella ci interessa parecchio e quest’anno ce l’andiamo a cercare in Valle d’Aosta.

È passato un po’ di tempo dall’ultima volta che la Valle è stata meta di un Raduno Internazionale e nel frattempo sono stati aperti diversi nuovi percorsi tanto che adesso può vantare un patrimonio torrentistico di rilievo.
Si rinnova invece la tradizione di inizio agosto, il raduno si svolgerà quindi da sabato 3 a domenica 11; la base sarà presso il comune di Chatillon che si trova in posizione strategica lungo la valle centrale della Dora Baltea, all'ingresso della Valtournenche.

Presto tutte le indicazioni di dettaglio e il via alle iscrizioni online.


Torrente Fer


Really appreciated Freddy, but we are just canyoners not poets
so, eventhough we love the scent of roses, we are more interested in water and this year we will look for it in the Aosta Valley.


It’s been a while since the last time the Valley was the destination of an International Meeting and in the meantime several new routes have been opened so that currently it boasts a significant canyoning heritage.
Instead, the tradition of the beginning of August is renewed, the meeting will therefore take place from Saturday 3 to Sunday 11; the base will be in the town of Chatillon which is strategically located along the central valley of the Dora Baltea, at the entrance to the Valtournenche.

Soon all the detailed indications and the kick off to online registration.

Categoria: Notizie


Cari soci, vi ricordiamo che per iscriversi ad AIC è necessario effettuare la procedura di registrazione tramite la piattaforma TeamArtist. Anche chi deve rinnovare la propria iscrizione dovrà, prima di effettuare qualunque pagamento, confermarla effettuando il log-in sulla medesima piattaforma scegliendo "entra nel tuo profilo" (username e password sono quelli scelti dall'utente all'atto della registrazione) e cliccando sul tasto verde "paga" relativo alla voce "quota associativa 2019".

Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito cliccando sul tasto "continua" ma è anche possibile optare per il bonifico bancario o Paypal scegliendo la voce "altri metodi per effettuare il pagamento".
In questo caso sarà necessario procedere al pagamento in base al metodo scelto e sarà cura della segreteria verificarne la ricezione, che verrà poi registrata sul profilo utente del socio.

Questo è il link per procedere con l'iscrizione:

ISCRIZIONI/RINNOVI

Vi ricordiamo che, prima di effettuare il pagamento mediante uno dei metodi indicati come "altri metodi per effettuare il pagamento", è fondamentale completare la procedura di iscrizione sulla piattaforma TeamArtist.

Chi non dovesse ricordare la propria password può attivare la procedura di reset dalla pagina del log-in.

La quota sociale per il 2019 rimane invariata a 25 € e comprende il costo del tesseramento ad AICS (Associazione Italiana Cultura e Sport | www.aics.it) per l'attività di canyoning.
Attenzione: tenete presente che i tempi tecnici della procedura di iscrizione possono arrivare fino a 10 giorni, soprattutto per quanto riguarda la comunicazione dei dati del socio ad AICS al fine di attivare l'assicurazione infortuni personale; questa copre eventi promossi da AIC e di conseguenza tutte le attività associative e i corsi della Scuola Nazionale Canyoning di AIC (la SNC).

In caso di problemi ad eseguire l'iscrizione o il rinnovo, potete consultare il seguente vademecum, stilato appositamente dalla segreteria che vi guiderà passo passo nella procedura, oppure contattare via mail la segreteria AIC:

GUIDA AL RINNOVO



Categoria: Notizie



Come sapete c’è parecchio fermento da qualche mese intorno alla situazione del canyoning all’interno del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, da quando a metà luglio questo ha deciso di adottare gli strumenti necessari per sanzionare chi pratica torrentismo nelle forre del Parco, vietato dalle vecchie norme di attuazione.

Le norme non regolamentavano le sanzioni economiche né indicavano chi potesse comminarle; questo ha lasciato spazio per anni a chi delle norme se ne è sempre fregato, indistintamente torrentisti amatoriali, Guide Alpine e accompagnatori abusivi che, sfrontatamente, hanno bazzicato le zone interdette e pubblicato foto, relazioni e locandine di attività varie, ovviamente mai passate inosservate all’Ente Parco.

Leggi tutto...

Categoria: Notizie

Pagina 1 di 7

Carrello - Cart

 x 
Carrello vuoto